La debolezza del dollaro | Investing.com

da Giuseppe
0 commento

In questi giorni con Wall Street chiuso o a mezzo servizio le idee di trading latitano. Segnalo il Dollar Index, che sembra in prossimità di perdere area 92, che è un importante supporto. Sotto questi valori il target si porrebbe nei pressi di 90.3 e poi 88.5.
 
Poiché il misura la forza del dollaro rispetto a un paniere di altre valute, esso dipende soprattutto da euro EUR (57,6%), (13,6%) e (11,9%). Per questo l’eventuale rottura del supporto a 92 dipenderà in prevalenza dal movimento di .
 
E allora diamo un’occhiata al cambio con l’euro, che si trova anch’esso alle prese con una forte resistenza e potrebbe a breve fare un affondo, per tentare di superare area 1.2, che per ora ne ha respinto le velleità rialziste.
 
In caso di breakout di tale livello, il target sarebbe la successiva area di congestione, compresa tra 1.2220 e 1.2470.
 
SEGUICI LIVE, ne parliamo a Market Briefing

Dollar Index

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento