poco efficaci su strade scivolose

da Giuseppe
0 commento

La frenata d’emergenza non è uguale per tutte le auto, ma può peggiorare su asfalto scivoloso: ecco il test AEB 2020 su 48 modelli

L’AEB (Autonomous Emergency Braking System) è una delle dotazioni chiave per la riduzione degli incidenti stradali. Dal 2022 infatti è parte del pacchetto di sistemi obbligatorio sui veicoli di nuova omologazione. Ma cosa succede sulle strade scivolose? Ecco i risultati del test AEB su 48 nuovi modelli: il prezzo di acquisto e il prestigio non sempre vanno a braccetto con l’efficacia dell’AEB.


TEST AEB 2020: LE VALUTAZIONI EURO NCAP

Nei crash test Euro NCAP sono testati regolarmente i sistemi di assistenza alla guida e quasi sempre emerge che non tutte le auto frenano allo stesso modo. Il funzionamento dell’AEB infatti può essere molto diverso tra un Costruttore e un altro, ecco perché l’Euro NCAP ne verifica l’efficacia con un punteggio parziale nelle diverse prove. Questi punteggi sono la base di elaborazione della classifica ADAC sulle auto con l’AEB più efficace. In questa valutazione speciale, l’ADAC ha valutato quattro funzionalità, con una ponderazione basata sulla potenziale riduzione del numero di morti e feriti:

– Assistente alla frenata di emergenza in città: 20%;

– Assistente alla frenata di emergenza per pedoni: 25%;

– Assistente alla frenata di emergenza per ciclisti: 25%;

– Assistente alla frenata di emergenza fuori città: 30%.

TEST AEB 2020: I RISULTATI MIGLIORI

Il risultato complessivo è che 19 dei 48 modelli nel test AEB hanno un sistema di frenata di emergenza che soddisfa oltre il 90% dei requisiti di sicurezza dell’Euro NCAP. Il sistema AEB che si è dimostrato in assoluto il migliore (95,3%) è della Volkswagen T-Cross, seguito da vicino dalla Nissan Juke (95,1%). Altri 11 modelli nella classifica test AEB qui sotto hanno un punteggio considerato buono, compreso tra 80 e 90%. Clicca sull’immagine per vederla a tutta larghezza.

TEST AEB 2020: I RISULTATI PEGGIORI E COSA SUCCEDE SUL GHIACCIO

Tra i risultati peggiori l’ADAC riporta la Porsche Tycan (il sistema AEB non funziona bene a basse velocità fino a 20 km/h). Anche la Volkswagen Golf 8 delude nei test (punteggio 77%). La Volkswagen Sharan e la Kia Ceed hanno difficoltà a rilevare i pedoni. In fondo alla lista ci sono i modelli che non hanno di serie un assistente alla frenata di emergenza a bordo: DS 3 Crossback, Jeep Renegade, Seat Mii, Volkswagen up! e Skoda Citigo. Cosa succede se l’AEB deve intervenire sull’asfalto ghiacciato o scivoloso? L’ADAC ha effettuato ulteriori test con un’Audi A6. Il risultato ha dimostrato che la valutazione dell’AEB andrebbe estesa anche oltre il contesto di funzionamento medio. Su strada asciutta l’Audi A6 riesce ad evitare completamente l’impatto fino alla velocità di 50 km/h. Il sistema risulta poco efficace invece su strade scivolose se la velocità di guida supera i 25 km/h.


Fonte

Related Articles

Lascia un Commento