Pirelli colloca con successo bond equity-linked per 500 milioni

da Giuseppe
0 commento

(Teleborsa) – Pirelli & C. ha concluso con successo il collocamento di Euro 500 milioni di obbligazioni senior unsecured guaranteed equity-linked infruttifere di interesse con scadenza al 2025. Le domande ricevute per le obbligazioni hanno superato di diverse volte il controvalore dell’offerta.

Tale operazione di finanziamento – spiega la società in una nota – consentirà di “ottimizzare il profilo del debito” del gruppo facente capo a Pirelli, allungandone le scadenze, e di preservare la cassa generata dal business, grazie alla natura infruttifera delle Obbligazioni. I proventi derivanti dall’emissione delle Obbligazioni potranno essere utilizzati sia per la generale attività del Gruppo che per il rifinanziamento di parte del debito esistente.

Le Obbligazioni, infruttifere di interesse, saranno emesse ad un prezzo di emissione di 100% del valore nominale. Il prezzo di conversione sarà di Euro 6,235 per Azione Ordinaria, incorporando un premio del 45% al di sopra del Prezzo di Riferimento di Euro 4,300, che è pari al prezzo di collocamento delle Azioni Ordinarie nel Concurrent Delta Placement.

Il regolamento delle Obbligazioni avverrà in data 22 dicembre 2020.

Credit Suisse Securities (Europe) Limited e Goldman Sachs International hanno agito in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners nel contesto del Collocamento (i “Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners”). BNP Paribas, China International Capital Corporation Hong Kong Securities Limited, Intesa Sanpaolo S.p.A., Mizuho International plc, UniCredit Bank AG, Milan Branch hanno agito anche in qualità di Joint Bookrunners a fianco dei Joint Global Coordinators (insieme, i “Joint Bookrunners”).




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento