budget fino a 21.000 euro

da Giuseppe
0 commento

La nostra nuova guida con i consigli per l’acquisto di crossover con un budget di circa 21.000 euro, massimo 23.000. Per ogni modello scheda tecnica e crash test

Se recentemente abbiamo presentato le auto a 7 posti e i suv da 29.000 euro, la nuova guida di SicurAUTO.it è dedicata ai consigli per l’acquisto di crossover con un budget di 21.000 euro circa. Spingendoci al massimo fino a 23.000 euro, non un centesimo di più. Le proposte, a seconda del costruttore, sono molto diverse tra loro, con carrozzerie che, caso per caso, rappresentano un punto di incontro tra il mondo dei suv e quello delle berline. E, perché no, tra l’universo delle station wagon e quello delle monovolume. Con questa nuova guida vogliamo aiutarvi a scegliere l’auto che meglio si adatta alle vostre esigenze e al vostro budget, ovviamente senza mai dimenticare la sicurezza. Non a caso per ogni modello abbiamo inserito il crash test di Euro NCAP con punteggi, foto e video della prova. Guida aggiornata il 17 dicembre 2020.


COME SCEGLIERE L’AUTO GIUSTA

Tutti sappiamo quanto sia difficile scegliere l’auto giusta. Quanti acquirenti hanno optato per un determinato modello senza pensarci troppo, salvo rendersi conto dopo qualche mese di aver sbagliato clamorosamente automobile? A questo proposito vi consigliamo di focalizzare la scelta prima di tutto sulle vostre necessità. A parte il budget, è importante sapere l’uso che si farà dell’auto: casa-lavoro, viaggi, tempo libero, gite offroad? Pensateci bene prima di decidere su quale vettura valga la pena indirizzarsi (e investire). E valutate con attenzione anche altri aspetti, come per esempio il numero di km che pensate di percorrere in un anno. Perché da questo dipende la scelta di un’auto benzina, diesel, gpl o con alimentazione a bassi o bassissimi consumi. Detto questo, leggete con attenzione i parametri da considerare per scegliere l’auto giusta e poi passate alla nostra guida con i consigli per l’acquisto di crossover fino a 21.000 euro, con lieve sforamento a 23.000.

FIAT 500X

Il crossover Fiat 500X dal modello simbolo della casa torinese ha preso soltanto il nome, visto che è stato costruito sullo stesso telaio della Jeep Renegade. Con 426 cm di lunghezza risulta comodo per quattro persone a bordo, e anche il bagagliaio da 350 litri si adatte bene alle esigenze di quattro passeggeri. Nel nostro range di spesa fino a 21.000 euro o poco più sono disponibili due versioni a benzina e una diesel, in vendita da 21.000 euro (1.0 T3 120cv MT E6D Cult) a 22.900 euro (1.3 Mjet 95cv E6D Cult a gasolio). Al prezzo di 22.000 euro c’è pure il modello 500X Cross (1.0 T3 120cv MT E6D City Cross). Nel 2015 il crash test Euro NCAP di Fiat 500X ha ottenuto 4/5.

FORD FIESTA ACTIVE

Prendete una Fiesta qualunque, allungatela di appena due centimetri (ora sono 406), allargate le carreggiate di un altro centimetro e piazzatela su quattro cerchioni da 17 pollici. Sistemate qua e là qualche dettaglio ‘aggressivo’ ed eccovi servito il novello crossover Ford Fiesta Active, ben performante sia su strade urbane che extraurbane. Col nostro budget possiamo permetterci due versioni, la 1.0 Ecoboost 100cv Active a benzina da 20.900 euro e la 1.0 EcoBoost Hybrid 125CV S&S Active mild-hybrid da 22.150 euro. Quest’ultima ha 125 CV/92 kW di potenza, consuma 4 l/100 km ed emette 92 g/km. Il crash test di Ford Fiesta del 2017 by Euro NCAP ha dato come risultato 5/5.

KIA STONIC

Kia Stonic è un crossover venduto in Italia dal 2017 e che rispetto a molti concorrenti è meno alto e più slanciato, oseremmo dire quasi sportivo. 414 cm, 5 porte e 5 posti, offre un capiente bagagliaio da 332 litri espandibili fino a 1100. Disponibile con motore benzina, diesel, Gpl e mild-hybrid, da 20.250 a 23.000 euro. Le versioni a gas sono due: la 1.4 GPL Style da 20.250 euro e la 1.4 GPL Energy da 22.750 euro. Il motore però è sempre lo stesso: un 4 cilindri da 1400 cm3 di cilindrata e 96 CV/71 kW di potenza, che consuma 7,9 l/100 Km ed emette 121 g/km di CO2. Il crash test Euro NCAP di Kia Stonic effettuato nel 2017 è andato così così: solo 3/5.

KIA XCEED

La Kia XCeed è il nuovo crossover della casa sudcoreana e va a completare la gamma della Ceed, già declinata in hatchback, Wagon e ProCeed. Lunga 439 metri cm, ospita bene quattro passeggeri (anche se risulta omologata per cinque). Sganciando 22.750 euro possiamo portarci a casa la versione 1.0 T-GDI Urban che offre 120 CV/88 kW di potenza e consumi ed emissioni stimati rispettivamente in 5,4 l/100 km e 124 g/km. Tra le dotazioni di serie anche la frenata automatica di emergenza e i sensori di parcheggio. Per il crash test vedere quello effettuato sulla Kia Ceed nel 2019.

NISSAN JUKE

La Nissan Juke è uno dei crossover compatti più venduti e di fatto tra i modelli che hanno inaugurato il segmento. Sottoposto a un ultimo restyling nel 2019, ha beneficiato di numerose migliorie sia tecniche che estetiche. Juke è lunga 421 cm, ha 5 posti e 5 porte con un volume minimo del bagagliaio di 422 litri. Avendo a disposizione un budget di spesa sui 21.000 euro si possono scegliere due versioni a benzina, con prezzi tra 20.600 a 21.900 euro. La più performante è la 1.0 DIG-T 117 Mt Acenta dotata di un motore 4 cilindri da 114 CV/84 kW, con consumi dichiarati di 5 l/100 km e 113 g/km di emissioni. Testata nel 2019 da Euro NCAP ha ottenuto 5 stelle su 5.

NISSAN QASHQAI

Dopo aver ‘inventato’ nel 2006 il segmento dei crossover, la Nissan Qashqai è ancora oggi tra le bestseller di gamma a livello mondiale. Aggiornata recentemente, offre adesso più spazio nell’abitacolo grazie alle accresciute dimensioni (439 cm, bagagliaio da 430 litri). L’offerta di motori utile per il nostro limite di spesa prevede soltanto la versione 1.3 DIG-T 140 Visia, in vendita a 22.660 euro. Propulsore 1.3 benzina da 140 CV/103 kW, 5,3 l/100 km di consumi e 122 g/km di emissioni di CO2. Il crash test Euro NCAP di Nissan Qashqai ha raggiunto il punteggio di 5/5 nel 2014.

OPEL CROSSLAND X

Il crossover tedesco Opel Crossland X è stato realizzato sulla base della Peugeot 2008 (ne parleremo a breve) ma rispetto alla cugina d’Oltralpe è più lungo di sei centimetri (421 vs 415). Ha uno stile un po’ tutto suo, che può piacere come non può piacere, ma che gli consente di differenziarsi nel folto panorama del segmento. Il bagagliaio parte da 410 litri. Disponibile in quattro versioni benzina da 20.850 a 22.350 euro. Tra queste segnaliamo la 1.2 83cv MT5 Innovation, spinta da un motore da 83 CV/61 kW, con consumi di 4,6 l/100 km e 106 g/km di emissioni di CO2, ottimi entrambi. Il crash test Euro NCAP del 2017 di Opel Crossland X ha ottenuto 5/5.

PEUGEOT 2008

Nella prima parte del 2020 è apparsa sul mercato la seconda generazione del crossover Peugeot 2008, che si presenta molto più grande rispetto a prima; infatti è aumentata in quasi tutte le misure, oltre ad avere uno stile più sportivo. Relativamente al nostro budget di riferimento sono in vendita due versioni benzina da 21.850 e da 22.650 euro, ossia la PureTech 100 Active S&S e la PureTech 100 Active Pack S/S, entrambe con propulsore 1.2 da 100 CV/75 kW e consumi ed emissioni nella media: 4,6 l/100 km e 105 g/km. Nel 2019 il crash test Euro NCAP di Peugeot 2008 ha ottenuto 4/5.

RENAULT CAPTUR

La Renault Captur di seconda generazione è diventata più grande portando la lunghezza a 422 cm e la larghezza a 179, quindi adesso c’è più spazio nell’abitacolo a disposizione di passeggeri e bagagli, anche grazie al divano scorrevole di 16 centimetri. Con il nostro budget sono a disposizione numerosissimi allestimenti: benzina, diesel e anche due Gpl tra cui l’interessantissimo 1.0 TCE 100 GPL Zen da 100 CV che costa 21.400 euro. Punteggio massimo di 5/5 nel crash test Euro NCAP del 2019.

VOLKSWAGEN T-CROSS

Il crossover Volkswagen T-Cross nasce sul pianale della Polo e con i suoi 411 cm è una delle più corte della categoria. ma allo stesso tempo è anche fra le più spaziose sia in larghezza sia in altezza, e per chi siede dietro c’è spazio a sufficienza per le gambe. Buona la capacità del bagagliaio, con 319 dm3 estendibili a 377 sfruttando il divano scorrevole. Con il nostro budget possiamo spendere 20.400 euro per la versione 1.0 TSI Urban e 22.000 per la 1.0 TSI Style, entrambe a benzina e con motore da 95 CV/70 kW che consuma 4,8 l/100 km ed emette 110 g/km di CO2. Qui foto, video e punteggio del crash test di VW T-Cross by EuroNCAP nel 2019.


Fonte

Related Articles

Lascia un Commento