Intesa Sanpaolo, a Stefano Lucchini il “premio Ferpi per la comunicazione e le relazioni pubbliche”

da Giuseppe
0 commento

(Teleborsa) – “Ferpi riconosce nella intensa attivita` professionale di Stefano Lucchini un valore esemplare. La sua brillante esperienza come Direttore delle Relazioni Esterne e Istituzionali di importanti gruppi internazionali e` un modello per i relatori pubblici italiani. Una visione aperta, con un orizzonte internazionale sempre presente. La capacita` di creare sistemi di relazioni stabili e proiettati verso il futuro. L’attenzione costante ai temi della sostenibilita` sociale d’impresa. Il suo approccio discreto accompagnato dalla fermezza nel prendersi cura della qualita` del suo operato. Questo e molto altro fa di Stefano Lucchini un esempio indiscusso per tutti i relatori pubblici, perche´ capace di interpretare e innovare i canoni di una professione complessa, essenziale in una societa` aperta e moderna. Con questo Premio Ferpi riconosce il valore che Stefano Lucchini ha consegnato alla professione”. Con questa motivazione e` stato assegnato oggi il Premio Ferpi per la Comunicazione e le Relazioni Pubbliche a Stefano Lucchini, chief Institutional Affairs and External Communication officer di Intesa Sanpaolo.

“Ringrazio molto Ferpi per questo riconoscimento che viene da professionisti quindi doppiamente significativo. Credo che la prova piu` difficile della nostra generazione, quella che stiamo vivendo a seguito della pandemia, – ha commentato Lucchini – debba far si` che anche le relazioni pubbliche siano sempre piu` attente all’interesse generale. Nello spirito della Costituzione, solo una nuova stagione di coesione sociale puo` aiutare le nostre aziende e le nostre istituzioni a superare le gravi difficolta` di oggi”.

Il Premio, alla sua prima edizione, – spiega Ferpi in una nota – e` stato promosso dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana e dalla sua presidente, Rossella Sobrero, su iniziativa delle Delegazioni Ferpi Lombardia e Ferpi Sicilia, per celebrare la professione del comunicatore e del relatore pubblico, premiando annualmente quei percorsi virtuosi che oltre a rilevarsi efficaci per la organizzazione di riferimento abbiano avuto un piu` ampio impatto positivo sulla comunita` di appartenenza e piu` in generale sulla societa`, contribuendo alla diffusione dei valori di trasparenza, etica e fiducia. Tra i partner di questa edizione figurano Arti Grafiche Boccia, Canon Italia, Connexia, L’Eco della Stampa, Secursat, Sinergia network.

“Questo premio – ha detto Sobrero – e` l’occasione per sottolineare ancora una volta l’impegno di Ferpi per il riconoscimento del ruolo strategico della comunicazione. Un impegno che l’associazione porta avanti da oltre 50 anni e che si concretizza in tante iniziative diverse: dal sostegno all’attivita` dei professionisti alla crescita della cultura della comunicazione, dalla formazione dei soci all’orientamento dei corsi di laurea in comunicazione per avvicinare mondo della formazione e mondo del lavoro. Apertura, condivisione, collaborazione sono le parole chiave di Ferpi per una crescita consapevole e sostenibile della societa` e del mercato”.

“Un Premio nel 50esimo di Ferpi – ha commentato Alessandro Papini, presidente Comitato Promotore – che coincide con l’anno piu` complesso e doloroso degli ultimi anni. Siamo stati sommersi da un’ondata emozionale incredibile, fatta di paure e speranze, incertezze e voglia di ricominciare. Abbiamo voluto rinnovare con questo premio il senso e il valore di una professione che specie nelle situazioni di crisi e` chiamata ad operare con senso di responsabilita` ed equilibrio”.

Alla cerimonia di premiazione, trasmessa in streaming, hanno preso parte anche Antonio Calabro`, senior Advisor Culture Pirelli e Amanda Succi, delegata Ferpi Sicilia.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento