TikTok, il Governo USA si appella contro il giudice che aveva bloccato il ban dell’app

da Giuseppe
0 commento

(Teleborsa) – Il governo degli Stati Uniti ha presentato ricorso contro l’ordinanza del giudice federale di Washington Carl Nichols, arrivata tre settimane fa, che ha bloccato il tentativo del Dipartimento del commercio di imporre restrizioni all’app TikTok, di proprietà cinese e popolarissima tra i teenager di tutto il mondo.

Il Dipartimento del commercio, citando minacce alla sicurezza nazionale, aveva cercato di impedire il download dell’app negli USA e di scorporare le attività statunitensi dalla società madre cinese, ByteDance. Il pronunciamento del giudice Nichols era arrivato dopo una prima sconfitta dell’amministrazione Trump: ad ottobre un giudice federale della Pennsylvania aveva accolto il ricorso di alcuni influencer di TikTok statunitensi.

Sembra improbabile che la decisione sull’appello del Governo USA possa arrivare prima del 20 gennaio e quindi sarà l’amministrazione Biden a decidere se portare avanti il tentativo di vietare TikTok negli Stati Uniti.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento