Targhe auto d’epoca originali: arriva l’ok al recupero

da Giuseppe
0 commento

Approvata la norma per richiedere le targhe d’epoca originali: ecco come ottenere targa originale e libretto dell’epoca e quali sono le limitazioni

La legge di Bilancio 2021 approva ufficialmente il recupero di targhe auto d’epoca originali e per i veicoli di interesse storico. La novità che integra con il comma 5-bis l’art. 93 del Codice della strada apre all’immatricolazione di auto d’epoca con targa originale. Ecco cosa prevede nel dettaglio l’emendamento che permetterà di ottenere la targa auto originale dell’epoca e quali sono le esclusioni.


TARGHE AUTO D’EPOCA ORIGINALI: VIA LIBERA CON LA LEGGE DI BILANCIO 2021

Il recupero targhe auto e veicoli storici è un impegno da tempo perseguito dai principali Club italiani per preservare il patrimonio motoristico storico. Con l’emendamento 126.26 alla legge di Bilancio 2021, i collezionisti di veicoli d’epoca e d’interesse storico potranno richiedere targa e libretto originali dell’epoca in cui il veicolo è stato costruito. “Questo progetto – spiega Alberto Scuro, presidente Automotoclub Storico Italiano, permette di recuperare l’originalità più completa di un veicolo storico, oggetto della nostra passione e dei nostri accurati restauri”. Una notizia positiva dopo l’ok alla conservazione dei documenti originali che, in caso di passaggio di proprietà o aggiornamento del libretto, sono sostituiti dal documento unico di circolazione.

TARGHE AUTO D’EPOCA ORIGINALI: COSTI E MODALITA’ DA CHIARIRE

Nel dettaglio la norma che approva la possibilità di recuperare la targa originale di un’auto d’epoca, rimanda a un decreto dirigenziale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che chiarisca:

come recuperare la targa di un veicolo storico, nelle modalità e nei criteri;

– il costo recupero targa e libretto originali d’epoca;

E’ invece più delineato cosa serve per ottenere targa originale e libretto di un veicolo storico: “L’immatricolazione dei veicoli di interesse storico e collezionistico è ammessa su presentazione di un titolo di proprietà e di un certificato attestante le caratteristiche tecniche rilasciato dalla casa costruttrice o da uno degli enti all’art.60 CdS.

QUANDO SI PUO’ RECUPERARE LA TARGA AUTO D’EPOCA ORIGINALE

Si possono ottenere targhe e libretto di circolazione originali della prima iscrizione al P.R.A., del periodo storico di costruzione o circolazione del veicolo. Il recupero della targa auto d’epoca avrà grafica originale, purché la sigla alfa-numerica non sia già presente nel CED della Motorizzazione civile. La norma vale anche per i veicoli che hanno una nuova targa con formato standard europeo, che sono stati negli anni reimmatricolati o ritargati.

Esclusioni e limitazioni alla richiesta di recupero della targa auto d’epoca originale:

– se la targa auto epoca da recuperare è riferita ad altro veicolo ancora circolante, indipendentemente dalla difformità di grafica e di formato;

– veicoli che risultano demoliti ai sensi della normativa vigente in materia di contributi statali alla rottamazione;

– in assenza di regolarità del pagamento di oneri dovuti.


Fonte

Related Articles

Lascia un Commento