Turbolenze alle spalle o ci sono ancora preoccupazioni sui mercati?

da Giuseppe
0 commento

Le azioni scambiano sopra la parità all’inizio delle contrattazioni odierne. L’indice è cresciuto di circa l’1,3% e l’indice è cresciuto dell’1,6% dopo una settimana di crisi per i titoli tecnologici. Il Average ha aggiunto 397 punti, pari all’1,3%.

L’ampio progresso si manifesta mentre il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni, il costo dell’indebitamento di riferimento nei mercati globali del debito, è sceso all’1,43% dall’1,459% venerdì.

Le azioni, e in particolare le azioni delle società tecnologiche, sono state colpite da movimenti volatili nei mercati dei titoli di Stato nelle recenti sessioni di negoziazione. L’aumento dei rendimenti la scorsa settimana ha messo in discussione la prospettiva di un lungo periodo di bassi tassi di interesse, che aveva sostenuto il boom delle azioni dello scorso anno.

Il calo dei rendimenti di lunedì ha aiutato a rilanciare la domanda di azioni degli investitori. Ma i gestori di fondi sono rimasti diffidenti nei confronti di ulteriori picchi che potrebbero innescare una nuova volatilità nei prezzi delle azioni. Gli investitori stanno analizzando un discorso del governatore della Fed Lael Brainard per indizi sul fatto che la banca centrale si opporrà a rendimenti più elevati.

Se la Fed non cerca di contenere le aspettative di un’inflazione più elevata, i rendimenti potrebbero continuare a salire, scuotendo il mercato azionario, ha dichiarato un analista. “Mi aspetto che la turbolenza o la volatilità rimarranno con noi fino a quando non avremo una migliore comprensione della posizione delle banche centrali”, ha detto.

Le azioni della United Airlines sono aumentate di circa il 4%. Il Dipartimento di Giustizia ha detto venerdì alla fine che la compagnia aerea ha accettato di pagare più di 49 milioni di dollari per regolare accuse penali e rivendicazioni civili relative a frodi sui contratti di servizio postale.

Le azioni di Johnson & Johnson (NYSE:) sono aumentate dell’1,5%. Domenica, il vaccino Covid-19 dell’azienda ha ricevuto il via libera dai Centers for Disease Control and Prevention. Sabato la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha autorizzato l’uso del colpo monodose.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento