Gamestop, Nuovo rally in arrivo?

da Giuseppe
0 commento

Nel video di oggi parliamo del titolo Gamestop. Prima un riassunto della giornata odierna.

Il rialzo dei tassi di mercato penalizza stamattina l’oro ma non le borse dell’Europa, l’indice EuroStoxx 50 (ESTOXX50) è in rialzo dello 0,5%, sui massimi da tredici anni.

di Milano (FTSEMIB) +0,6%, sui massimi da dodici mesi. di Francoforte +0,6%, nuovo record storico.

Sembra ridimensionarsi la portata distruttiva del pasticcio del margin call di Archegos, ma hanno accelerato nelle ultime ore le vendite sulle obbligazioni, soprattutto a seguito dei rilanci sulla campagna vaccinale annunciati ieri sera dalla Casa Bianca.

Il presidente Joe Biden ha promesso che entro il 19 aprile il 90% degli adulti degli Stati Uniti potrà prenotarsi la vaccinazione, entro quella data saranno raddoppiate le farmacie in grado di somministrare il vaccino. Ma Biden ha ammonito che la guerra contro il virus è ancora in corso e che non si deve abbassare la guardia: un avvertimento agli stati che si preparano a lasciar cadere le restrizioni e gli obblighi sulla mascherina.

Treasury note a dieci anni a 1,73%, + 3 punti base, massimo da gennaio. La breakeven inflation è intorno a 2,40%, livello che non si vedeva dall’aprile del 2013.

BTP (FBTP) a 0,67%, + 3 punti base. Bloomberg riporta che il governo, ad aprile annuncerà che a fine anno il rapporto tra deficit e Pil sarà un’altra volta intorno al 10%. (FGBL) a -0,27%, + 5 punti base. In febbraio l’indice dei prezzi delle merci importate in Germania, segna un incremento dell’1,7% mese su mese, più del previsto. Sono state pubblicate le indicazioni preliminari sui prezzi al consumo in Germania, il dato complessivo a livello federale, esce alle 14.

Se i tassi in Europa sono ancora relativamente distanti dai massimi, è perché ci si aspetta un aumento degli acquisti BCE, che dovrebbe manifestarsi a partire dalla prossima settimana. La scorsa settimana gli acquisti del fondo PEPP sono stati 19 miliardi, due in meno della settimana precedente, ma 4 in più rispetto alla media da inizio anno. Oggi il Tesoro italiano emette BTP sulle scadenze 5, 10 anni e CCTeu 5 anni. L’Italia ha annunciato che dal 19 al 23 aprile partirà il collocamento di un nuovo BTP Futura che avrà scadenza 16 anni.

Il petrolio tipo (CL) è poco mosso a 61,4 dollari il barile.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento