Quest’azione é ancora un’opportunità?! | Investing.com

da Giuseppe
0 commento

«I risultati di Enel per il 2020 evidenziano il forte impegno da parte del Gruppo per una crescita sostenibile, come dimostrano gli oltre 10 miliardi di euro investiti durante l’anno». Sono le parole di Francesco Starace, ceo del Gruppo Enel (MI:), dopo la pubblicazione dei risultati finanziari 2020 dell’azienda, che nonostante la crisi causata dal Covid-19 ha centrato gli obiettivi strategici previsti.

Riassumendo le voci dell’ultima trimestrale, possiamo riportare…
Enel chiude i conti dei primi nove mesi 2020 con Ricavi e Ebitda in flessione, ma con un risultato netto di gruppo in crescita del 259,3% a 2,921 miliardi e un utile ordinario in aumento del 9% a 3,59 miliardi.

Il Cda ha deliberato un acconto sul dividendo 2020 pari a 0,175 euro per azione, in pagamento dal 20 gennaio 2021, in crescita del 9,4% rispetto all’acconto distribuito a gennaio di quest’anno. Il dividendo complessivo sull’intero anno sarà pari “all’importo più elevato tra 0,35 euro per azione e il 70% del risultato netto ordinario del Gruppo Enel”.

Si accodano anche le parole del CFO Alberto De Paoli “Per la visibilità che abbiamo, possiamo confermare i target 2020 anche con la debolezza dei cambi e nonostante il peggioramento della situazione Covid-19 in alcune parti del mondo. E’ chiaro che monitoriamo l’evoluzione della seconda ondata di Covid-19 nel Paesi in cui operiamo e continuiamo a salvaguardare l’operatività e la sicurezza delle nostre persone”. 

Il mercato, ormai da alcuni anni, sembra apprezzare molto il titolo Enel, in video un breve approfondimento ed un’analisi fondamentale degli ultimi dati di bilancio presentati nelle ultime settimane. Aggiornamenti sul fronte news societarie ed infine un’analisi grafica su TF Weekly e Daily delle quotazioni.  
 

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento