Netflix crolla del 10%. Cosa è successo?

da Giuseppe
0 commento

Nelle ultime ore, nonostante la pubblicazione dei dati trimestrali siano risultati positivi il titolo ha subito un importante ribasso, in video illustiramo le motivazioni del crollo notturno, se è un occasione d’acquisto dai prezzi attuali concludendo con un analisi fondamentale basica ed analisi tecnica che mostra quelli che potrebbero essere i livelli chiave di mercato nel breve medio periodo.

Nei primi tre mesi del 2021 Netflix (NASDAQ:) ha avuto 4 milioni di nuovi abbonati, un terzo in meno dei 6 milioni che aveva previsto: secondo diversi giornali americani, che hanno utilizzato i dati raccolti dalla società Parrot Analytics, il motivo degli abbonamenti sotto le stime sarebbe soprattutto l’aumento della concorrenza.

In diretta analizziamo scenari e grafici di indici quali: , , , e S&P 500 oltre a petrolio, oro, , e titoli azionari come UniCredit (MI:) SpA (MI:CRDI), Intesa Sanpaolo (MI:) SpA (MI:ISP), Enel (MI:) (MI:ENEI) ed Eni (MI:) SpA (MI:ENI).

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento