Interpump, mandato per il buy-back di 500.000 azioni proprie

da Giuseppe
0 commento

(Teleborsa) – Interpump Group ha comunicato che, nell’ambito del piano di acquisto di azioni proprie autorizzato dall’Assemblea degli Azionisti in data 30 aprile 2021, intende dare esecuzione ad un programma di acquisto di azioni proprie per un totale di 500.000 azioni da effettuarsi tra il 7 giugno e il 30 settembre 2021, al prezzo massimo di 52,00 euro per azione.

Tale programma di acquisto ha le seguenti finalità:
– l’alienazione e/o permuta di azioni proprie nell’ambito di acquisizioni e/o accordi con partner strategici che rientrano nella strategia di sviluppo della Società;
– l’attuazione di piani di incentivazione basati su azioni a favore di amministratori, dipendenti e collaboratori investiti di funzioni chiave della Società e delle società dalla stessa controllate.

Ai fini dell’attuazione di tale programma di acquisto la Società opererà attraverso un intermediario specializzato e, a tale fine, ha conferito specifico incarico a Banca Akros.

Alla chiusura del mercato, al 4 giugno, il costruttore di pompe ad alta pressione detiene 2.114.256 azioni proprie, pari al 1,9418% del capitale sociale.

Sul listino milanese, oggi, moderatamente al rialzo la prestazione di Interpump che chiude con una variazione percentuale dello 0,50%.




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento