Massima attenzione alla giornata odierna

da Giuseppe
0 commento

Si stima che l’inflazione negli Stati Uniti possa salire a un altro massimo da quattro decenni a febbraio con l’aumento alle stelle dei prezzi dell’energia e delle materie prime legati all’invasione russa dell’Ucraina che dovrebbe spingere i costi ancora più in alto.

Gli economisti si aspettano che il Dipartimento del Lavoro riferirà oggi, che l’indice dei prezzi al consumo possa raggiungere il tasso annuo del 7,8% a febbraio. L’indice di beni e servizi in tutta l’economia viene misurato durante tutto il mese. L’aumento dei prezzi dell’energia alla fine di febbraio è considerato nella lettura dell’inflazione, ma non degli aumenti di marzo che hanno portato i prezzi del ai livelli più alti dal 2008 e i prezzi della benzina negli Stati Uniti ai massimi storici.

Escludendo la volatilità dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari, gli economisti hanno stimato che l’inflazione al consumo è aumentata a un tasso annuo del 6,4% a febbraio, rispetto al 6% del mese precedente. Il CPI misura ciò che i consumatori pagano per beni e servizi, inclusi generi alimentari, vestiti, pasti al ristorante, attività ricreative e veicoli. Prima della crisi ucraina, economisti e responsabili politici speravano in un picco dell’inflazione anno su anno questa primavera come catene di approvvigionamento guarire dalle interruzioni legate alla pandemia e la Federal Reserve inizierà una serie prevista di aumenti dei tassi di interesse la prossima settimana. Ma lo scoppio della guerra ha sovralimentato i prezzi di petrolio, grano e metalli preziosi, minacciando un aumento dell’inflazione più a lungo.

“Pensavamo che l’inflazione sarebbe diminuita, soprattutto a causa del districarsi della catena di approvvigionamento globale, ma non sappiamo come ciò che sta accadendo in Ucraina”, ha affermato Joel Naroff, capo economista di Naroff Economics LLC.
L’elevata inflazione, prima della guerra in Ucraina, era principalmente determinata dalla forte domanda di beni, dai colli di bottiglia delle spedizioni e dalla carenza di forniture come i semiconduttori. I funzionari della Fed erano pronti a una corsa all’aumento dell’inflazione all’inizio dell’anno, ma le tendenze recenti sono state superiori alle attese. I costi degli alloggi e del cibo sono aumentati notevolmente e gli accenni a una moderazione dei prezzi nel mercato delle auto usate sono stati offuscati da ulteriori interruzioni nella nuova produzione automobilistica.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.


Fonte

Related Articles

Lascia un Commento