Giù i mercati europei, Milano inclusa. Chiusa Londra per festività

da Giuseppe
0 commento

(Teleborsa) – Si muove in territorio decisamente negativo Piazza Affari, insieme alle altre principali Borse europee, dopo che dal simposio di Jackson Hole sono giunte dichiarazioni da “falco” sia dalla Fed che dalla BCE.

Sul mercato valutario, seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 0,9983. Lieve calo dell’oro, che scende a 1.729 dollari l’oncia. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 93,46 dollari per barile.

Invariato lo spread, che si posiziona a +229 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 3,78%.

Tra le principali Borse europee si concentrano le vendite su Francoforte, che soffre un calo dell’1,31%, chiusa per festività la borsa di Londra; lettera su Parigi, che registra un importante calo dell’1,81%. Giornata “no” per la Borsa italiana, in flessione dell’1,09% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, vendite diffuse sul FTSE Italia All-Share, che continua la giornata a 23.680 punti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, tonica Banco BPM che evidenzia un bel vantaggio dell’1,69%.

In luce Tenaris, con un ampio progresso dell’1,69%.

Piccolo passo in avanti per Telecom Italia, che mostra un progresso dello 0,53%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Prysmian, che prosegue le contrattazioni a -3,60%.

Scende Pirelli, con un ribasso del 3,16%.

Crolla Leonardo, con una flessione del 3,09%.

Seduta negativa per A2A, che mostra una perdita del 2,88%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Mfe A (+2,44%), Caltagirone SpA (+2,37%), Mutuionline (+2,34%) e Mfe B (+1,33%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Wiit, che prosegue le contrattazioni a -4,33%.

Sotto pressione Banca MPS, che accusa un calo del 3,54%.

Vendite a piene mani su Reply, che soffre un decremento del 3,33%.

Pessima performance per Zignago Vetro, che registra un ribasso del 3,10%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso:

Martedì 30/08/2022
01:30 Giappone: Tasso disoccupazione (atteso 2,6%; preced. 2,6%)
09:00 Spagna: Vendite dettaglio, annuale (preced. 1%)
09:00 Spagna: Prezzi consumo, annuale (preced. 10,8%)
09:00 Spagna: Prezzi consumo, mensile (preced. -0,3%)
09:00 Spagna: Vendite dettaglio, mensile (preced. -0,1%).




Fonte

Related Articles

Lascia un Commento