Mercati laterali pronti ad esplodere?

da Giuseppe
0 commento

Viviamo da lunghe settimane sui mercati una situazione di lateralità molto prolungata, dopo le ottime perfomance registrare da gennaio 2023 il mercato pare essersi fermato su delle resistenze davvero importanti.

Momenti del genere possono sembrare noiosi per i trader e gli scalper, se conoscessimo le fasce di prezzo scopriremmo che anche in queste condizioni si possono realizzare ottimi trade.Ora i mercati sono arrivati a un bivio importante, i dati economici del mese sono usciti e l’inflazione sembra non far più paura al momento.

Ci aspettiamo dei forti movimenti direzionali sui principali indici Usa e Europei, eventuali discese saranno occasioni di acquisto a lungo termine per chi investe su Etf mentre per chi fa trading attraverso lo scalping avrà l’occasione di aumentare i propri profitti in maniera importante (mercati direzionali in trend sono occasioni da non perdere).

Nel passato abbiamo visto che i mercati laterali per molto tempo fanno registrare picchi di volatilità appena si bucano certe aree su S&P 500, la resistenza di 4200 e il supporto di 3800 una volta sfondati con chiusure settimanali al di sopra o al di sotto regaleranno parecchie emozioni a tutti noi.


Fonte

Related Articles

Lascia un Commento